03
mag

Sempre più spesso si sente parlare di Big Data, ossia il processo di raccolta, elaborazione e analisi di grossi quantitativi di dati, al fine di trarne informazioni. L’analisi di questi dati oggi può essere applicata anche all’industria della neve, migliorando la gestione dei comprensori e l’esperienza dello sciatore.

 

Vi spieghiamo perché, secondo noi di SkipassGo, i Big Data sono uno strumento essenziale che i comprensori sciistici possono sfruttare per innovare i processi gestionali e competere nel mercato.

 

 

1. Perché aiutano a conoscere meglio gli sciatori

 

L’analisi dei dati permette di ottenere informazioni preziose sugli sciatori: fascia di età, provenienza, modalità di utilizzo delle tessere, passaggi effettuati in un giorno, ecc.

 

Sono informazioni che aiutano a profilare meglio il cliente e permettono al gestore del comprensorio di migliorare le strategie di marketing e l’esperienza degli sciatori nel comprensorio.

 

2. Perché permettono di effettuare analisi predittive

 

Grazie alla tecnologia RFID oggi è possibile avere a disposizione dati in tempo reale che permettono una gestione più efficace del comprensorio e consentono di effettuare previsioni (con utilizzo di modelli predittivi) per anticipare i trend su primi ingressi e ricavi.

 

3. Perché aiutano ad ottimizzare i ricavi

 

Un’analisi dati strutturata permette di conoscere il prezzo medio di vendita delle tessere nel corso della stagione corrente o il trend nel corso degli anni. Si tratta di un’informazione fondamentale per capire quali siano i rendimenti effettivi dei diversi canali distributivi e dei segmenti di clientela.

 

 

4. Perché consentono di individuare le variabili che condizionano le performance

 

Grazie ai software di analisi dati professionali è possibile integrare i dati su ingressi e vendite con altri dati importanti, come quelli relativi alle condizioni meteo e calendario, essenziali per avere una visione il più possibile oggettiva sulle performance del comprensorio.

 

Grazie ad elaborati algoritmi, la piattaforma di analisi di SkipassGo è in grado di arricchire i dati dei comprensori sciistici con quelli meteo, e di correggerli in base agli effetti di calendario (festività, giorni della settimana ecc.).

 

5. Perché offrono una migliore visione nella gestione

 

I Big Data permettono di approfondire i modi in cui vengono sfruttate le tessere. Ad oggi molti comprensori, per monitorare l’andamento della struttura analizzano solo i dati relativi a vendite, ricavi, primi ingressi e passaggi. L’analisi dei dati rende possibile approfondire tali informazioni incrociando i dati tra loro per individuare ulteriori indici di performance, più specifici e dettagliati.

 

 

SkipassGo_logo
www.skipassgo.com
Analisi dati per i comprensori sciistici